Sei in covid19 ›› Il Consiglio adotta il bilancio rettificativo per il 2020

Il Consiglio adotta il bilancio rettificativo per il 2020 -


UE intende mettere a disposizione la quasi totalità del bilancio restante di quest'anno per lottare contro la pandemia di Covid-19.

In data 14 aprile 2020 il Consiglio ha adottato due proposte, mediante procedura scritta, che modificano il bilancio dell’UE per il 2020 al fine di liberare fondi per rispondere alla crisi causata dal Coronavirus.

 

E’ così che l'UE intende mettere a disposizione la quasi totalità del bilancio restante di quest'anno per lottare contro la pandemia di Covid-19.

 

Vengono infatti individuate risorse essenziali per affrontare l’attuale sfida che l’UE e i suo Stati membri stanno vivendo. L’obiettivo principale è quello di aiutare i sistemi sanitari nazionali ad affrontare l'epidemia di Covid-19. Infatti si cercherà di utilizzare questi fondi per finanziare forniture mediche, costruire ospedali da campo, per il trasporto trasfrontaliero di pazienti, per la costituzione di scorte di risorse essenziali e la relativa distribuzione e per l’ottenimento di dispositivi di protezione individuale.

 

Durante la prossima plenaria del 16 e 17 aprile 2020 il Parlamento europeo dovrebbe approvare la sua posizione sulle due proposte di bilancio rettificativo. Una volta raggiunto un accordo, il bilancio sarà adottato.