Sei in covid19 ›› Aprile 2020: tre hackathon virtuali contro il COVID-19

Aprile 2020: tre hackathon virtuali "contro" il COVID-19 -


Segnaliamo tre importanti hackathon virtuali organizzati in questo mese su scala globale, per promuovere la collaborazione nella ricerca di nuove soluzioni.

Segnaliamo tre importanti hackathon virtuali organizzati in questo mese su scala globale, per promuovere la collaborazione nella ricerca di nuove soluzioni. 
Un obiettivo comune: reagire alla crisi COVID-19.

  1. Hack from Home: un hackathon virtuale che si svolgerà il 4-5 aprile per trovare soluzioni tecnologiche in risposta all’emergenza COVID-19 e alle sue conseguenze  a livello economico e sociale. Maggiori informazioni disponibili nel sito dell'evento

  2. Global Hack: dal 9 al 12 aprile, per 48 ore senza interruzioni, si svolgerà il Global Hack, per raccogliere proposte per risolvere i problemi correlati alla crisi causata dal COVID-19. L'hackathon - che si svolgerà in rete e sarà accessibile da tutto il mondo - prevede la collaborazione tra Hackathon Teams (start-up, programmatori, designers, esperti di business o marketing, innovatori, ingegneri, scienziati, scrittori, etc.), Global Leaders e Expert Mentors. Maggiori informazioni sui temi e la registrazione sono disponibili sul sito dell'evento

  3. EU United Against the Virus: hackathon pan-europeo in programma dal 24 al 26 aprile, organizzato dalla Commissione europea in collaborazione con attori esperti nei diversi stati membri. L’hackathon, che intende favorire la ricerca di soluzioni innovative alle sfide poste dall’emergenza COVID-19, è aperto a innovatori interessati ai settori hig-tech, low-tech, hardware, software ed esperti di biotecnologie, digitale, scienze sociali ed altro. Maggiori informazioni sulla pagina dell'evento