Sei in APRE per le PMI ›› PMI nel programma Persone

PMI nel programma Persone

Marie Curie Action "Industry-Academia Partnerships and Pathways" ( IAPP)

Questa azione Marie Curie promuove scambi tra organizzazioni pubbliche di ricerca e imprese private, in particolare PMI. Tali scambi sono basati su programmi di collaborazione a lungo termine aventi l'obiettivo di condividere le conoscenze e stimolare la mobilità tra settore privato e pubblico, e nel particolare tra il mondo accademico e quello privato.

Potranno essere effettuati distacchi internazionali e settoriali di personale tra i due settori e/o reclutamenti temporanei di ricercatori esperti esterni alla rete. E' inoltre possibile finanziare l'organizzazione di workshops mirati allo scambio di conoscenze.

 

REGOLE DI ELEGGIBILITA':clicca qui per visualizzare le << Condizioni generali>>

 

PARTECIPANTI:

Il partenariato minimo si compone di un organizzazione pubblica (università e/o centro di ricerca) e un'azienda, in particolar modo PMI, di 2 Stati Membri e/o Paesi Associati diversi, che propongono un progetto basato su un programma di collaborazione scientifica e tecnologica tra i due settori.

 

Attività previste (la prima e' obbligatoria):

  • Scambi di staff tecnico/manageriali (indipendentemente dall'inquadramento che si ha all'interno dell'azienda) e ricercatori tra i due settori (per maggiori dettagli si consiglia di consultare la Guida per i Proponenti)
  • reclutamento di ricercatori esperti (applicazione della regola della mobilità)
  • organizzazione di seminari, conferenze ecc.

  • solo per le PMI: acquisto attrezzature, utilizzabili ai fini della ricerca scientifica, fino ad un massimo del 10% del contributo comunitario della PMI.

 

DURATA del progetto: 4 anni

 

Attenzione! Lo scambio di staff e di ricercatori (staff Exchange/distacco) può avvenire solo per coloro che sono affiliati in maniera continuativa da almeno un anno all'organizzazione o all'azienda facente parte del partenariato.

 

 

Il reclutamento può essere indirizzato/aperto, solo a ricercatori mobili ed esterni al partenariato.

 

 

Il bando è attualmente chiuso. 

 

 

Contatti APRE:

 

Angelo D'Agostino: dagostino@apre.it

 

 

 

 

 

 

 
E' stata utile questa informazione?   Classfica l'utilità di questa pagina cliccando sulle stelle