Sei in Ricerca Europea ›› VII Programma Quadro ›› PERSONE ›› Formazione continua e sviluppo di carriera

Formazione continua e sviluppo di carriera

 

REGOLE DI ELEGGIBILITA': clicca qui per visualizzare le <<Condizioni generali>>

 

Le azioni sotto questa attività mirano a salvaguardare e a massimizzare il contributo alla società e all'economia europea della conoscenza da parte dei migliori ricercatori esperti, offrendo mobilità e formazione con lo scopo di diversificare le competenze a vari livelli di carriera.

E' inoltre previsto un meccanismo per favorire la reintegrazione a livello europeo, anche nel proprio Paese di origine, di ricercatori che abbiano trascorso un periodo di mobilità.

  

 

Azioni previste:

Azione Marie Curie "Intra-European Fellowships for Career Development" ( IEF )

 

PARTECIPANTI:

Questa azione finanzia la formazione continua e lo sviluppo alla carriera di ricercatori esperti che intendano essere mobili in Europa (Stato Membro e/o Paese Associato) per un periodo di ricerca che può andare dai 12 mesi fino ai 24 mesi. I progetti individuali sono presentati dal ricercatore esperto in collaborazione con un istituto ospitante di un altro Stato Membro e/o Paese Associato alla UE. Non sussistono regole di nazionalità, ma il ricercatore per essere eleggibile deve soddisfare la regola della mobilità.  <<Condizioni generali>>

L'argomento della ricerca, deciso dal singolo in collaborazione con l'organizzazione ospitante, dovrà tendere a consentire una diversificazione delle competenze e lo sviluppo della carriera del ricercatore nel contesto europeo.

 

 

BENEFICIARI:

Ricercatori esperti.

 

Il supporto è previsto per borse di ricerca individuali, transnazionali e intraeuropee, bandite direttamente dalla CE edirettea ricercatori provenienti da Stati Membri/Paesi Associati, attraverso una richiesta fatta dai ricercatori stessi insieme all'organizzazione ospitante.

 
 

 Azione Marie Curie "Career Reintegration Grants" ( CIG )

Questa azione mira ad assistere i ricercatori esperti nella fase di (re)integrazione nella carriera di ricerca (in uno degli Stati Membri/Paese Associati, incluso il proprio paese di provenienza) dopo un'esperienza di mobilità trans-nazionale.. La proposta deve essere presentata dal ricercatore esperto in collaborazione con un istituto ospitante di un altro Stato Membro e/o Paese Associato alla UE.  L'istituto ospitante deve reintegrare il ricercatore in una posizione contrattuale stabile nel tempo (stable position).

Le proposte possono essere presentate di continuo e saranno poi valutate e selezionate a regolari intervalli (cut-off dates)dalla data di pubblicazione del bando.

 

 

BENEFICIARI:

Ricercatori esperti provenienti da Stati Membri/Paesi Associati.

 

 

Azione Marie Curie "Co-funding of Regional, National and International Programmes" ( COFUND )

Questa azione incoraggia esistenti o nuovi programmi regionali e nazionali finalizzati ad erogare borse di ricerca per ricercatori esperti ad aprirsi e a provvedere alla mobilità internazionale.

L'azione mira ad una selezione competitiva di tali programmi che devono essere per l'appunto, aperti, senza limitazione riguardo al paese di origine e di destinazione dei ricercatori e devono garantire delle condizioni di lavoro adeguate nel rispetto della Carta dei Ricercatori e del Codice di Condotta per la loro assunzione.

Il contributo della Commissione Europea consiste nel finanziare il 40% di ogni borsa, destinata ad un ricercatore esperto per  un massimo di 24 mesi, con un tetto massimo di 10 milioni di Euro per singolo ente/progetto.

L'azione prende in considerazione 3 tipi di mobilità internazionale che possono essere finanziati:

  • Mobilità in uscita
  • Mobilità in ingresso
  • Re-integrazione

 

PARTECIPANTI:

Si prevede la partecipazione di un solo proponente per progetto. Le organizzazioni proponenti devono rientrare in una delle seguenti categorie:

  • Enti pubblici ufficiali, responsabili del finanziamento e la gestione dei programmi di fellowship (es. Ministeri, comitati degli stati per la ricerca, accademie di ricerca.).
  • Altri enti pubblici o privati, incluse organizzazioni per la ricerca, che finanziano o gestiscono programmi di fellowship (con un regolare mandato oppure riconosciuti dalle pubbliche autorità come agenzie fondate dagli stessi Governi con leggi private e con missione di pubblico servizio, ecc.).
  • Enti di livello internazionale.

 

BENEFICIARI:

Ricercatori esperti.

 

Su questo link è possibile visualizzare l'elenco dei bandi COFUND finanziati dalla Commissione Europea   http://ec.europa.eu/research/participants/portal/page/people&cofund=true 

 

Scarica qui il flyer 2011 -COFUND practical information

 

 

Per maggiori informazioni

Per il Programma di lavoro e relativi bandi consulta la sezione bandi nel sito APRE

 

 

 

 

 
E' stata utile questa informazione?   Classfica l'utilità di questa pagina cliccando sulle stelle