Sei in Ricerca Europea ›› VII Programma Quadro ›› PERSONE

PERSONE

 

Programma Persone
PEOPLE

 

Budget € 4.7 miliardi per tutta la durata del Programma Quadro

 

Il programma PEOPLE nelle parole del Punto di Contatto Nazionale PEOPLE Dott.ssa Katia Insogna

 

Obiettivo

Nell'ambito del Programma PEOPLE l'Unione Europea finanzia attività mirate allo sviluppo delle risorse umane attive nell'ambito del settore della ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione. A partire dal 4° Programma Quadro, il nome associato con questa tipologia di finanziamenti comunitari e attività è quello di 'Azioni Marie Curie (MCAs)".

 

Obiettivo principale del Programma PEOPLE è quello di incrementare il numero dei ricercatori presenti in Europa e le loro qualità professionali tramite le cosiddette 'Azioni Marie Curie', volte a finanziare attività transnazionali di formazione iniziale e continua e di sviluppo alla  carriera dei ricercatori, nel settore pubblico e in quello privato, affinché acquisiscano le conoscenze e le competenze adeguate per rendere l'Europa piu' competitiva a livello mondiale.

 

A chi si rivolge il programma PERSONE?

Le azioni Marie Curie sono rivolte aricercatori con 2 differenti livelli di esperienza:

 

• Ricercatori in fase iniziale:non più di 4 anni di esperienza di ricerca a tempo pieno dopo aver ottenuto la laurea (specialistica o vecchio ordinamento), a prescindere dal dottorato;

 

 

• Ricercatori esperti:in possesso di dottorato di ricerca oppure, in assenza di dottorato, di una laurea specialistica o vecchio ordinamento ma con almeno 4 anni di esperienza di ricerca a tempo pieno post-laurea, a prescindere dal dottorato.

 

 

Quali Azioni Marie Curie sono previste ?

Le Azioni Marie Curie sono di 2 tipi:

  • AZIONI DI OSPITALITA':possono partecipare organizzazioni che si candidano come enti ospitanti per fornire formazione a ricercatori in fase iniziale e/o ricercatori esperti. In questa azione è la stessa Commissione a selezionare, tramite bando, alcuni progetti di ricerca proposti da istituti ospitanti (università, centri di ricerca, aziende, ecc..). I ricercatori dovranno fare domanda direttamente all'ente ospitante. <<Clicca qui per visualizzare i progetti proposti da enti ospitanti>>
  • AZIONI INDIVIDUALI:a cui possono partecipare solo ricercatori esperti. In questa azione è il singolo ricercatore che propone un progetto di ricerca di propria iniziativa in collaborazione con l'istituto ospitante in Europa rispondendo ad un bando della Commissione Europea.

Le Azioni Marie Curie individuali e di ospitalità sono raggruppate all'interno di 5 obiettivi principali:

 

Azione previste:

Tipo di azione / rivolto a

Formazione iniziale dei ricercatori

 

1 MARIE CURIE ACTION : "Initial Training Networks " (ITN )

 

 

Azione di ospitalità / Ricercatori in fase iniziale/esperti

Formazione continua e sviluppo alla carriera

 

1 MARIE CURIE ACTION: " Intra-European Fellowships for Career Development " ( IEF )

2 MARIE CURIE ACTION: " Career Integration Grants (CIG) " 

 

3 MARIE CURIE ACTION: " Co-funding of Regional, National and International Programmes " ( COFUND )

 

 

Azione individuale / Ricercatori esperti

 

 Azione individuale / Ricercatori esperti

 

Azione di ospitalità / Ricercatori esperti

Partenariati e collegamenti industria-accademia

 

MARIE CURIE ACTION: " Industry-Academia Partnerships and Pathways " ( IAPP )

Azione di ospitalità / Ricercatori in fase iniziale/esperti con staff exchange tra le organizzazioni partecipanti

La dimensione internazionale

 

1 MARIE CURIE ACTION: " International Outgoing Fellowships for Career Development " ( IOF )

2 MARIE CURIE ACTION: " International Incoming Fellowships " ( IIF )

3 MARIE CURIE ACTION: "International Research Staff Exchange Scheme" ( IRSES )

 

 

Azione individuale / Ricercatori esperti

 

 

Azione individuale / Ricercatori esperti

 

 

Azione di ospitalità / Ricercatori in fase iniziale/esperti con staff exchange tra le organizzazioni partecipanti

Azioni specifiche, tra le quali:

 

•  MARIE CURIE ACTION: " Researchers' Night " ( NIGHT )

 

 

varie  azioni di supporto e coordinamento alle politiche comunitarie (CSA)

 

 

 

Condizioni generali di partecipazione:

  • per le Azioni  MC individuali i ricercatori eleggibili devono essere esperti;
  • per le Azioni  MC di ospitalità occorre rispettare i criteri minimi di eleggibilità del partenariato, criteri che variano a seconda dell'azione/bando di riferimento. Le regole di partecipazione per ciascun bando/Azione Marie Curie sono presentate nellacall fichee nellaGuida per i Proponenti(GfA);
  • i ricercatori, per essere eleggibili, devono rispettare la "regola della mobilità", ossia in generale non devono aver risieduto o svolto le loro principali attività di ricerca nel paese UE dell'organizzazione ospitante per più di 12 mesi nei 3 anni appena precedenti alla scadenza per la presentazione delle proposte (per le azioni individuali) e/o alla data di reclutamento e/o distacco (per le azioni di ospitalità);
  • i settori di ricerca possono essere scelti dai candidati (approcciobottom-up) facendo eccezione per quegli ambiti vietati esplicitamente dal Trattato UE (relativamente a problematiche di ordine etico) o a livello nazionale del paese ospitante e per tutte quelle attività di ricerca nucleare trattate nel Programma EURATOM.

 

 

Per maggiori informazioni sulle Marie Curie Actions: http://ec.europa.eu/research/mariecurieactions/

 

 

 

 

 

 
E' stata utile questa informazione?   Classfica l'utilità di questa pagina cliccando sulle stelle