Sei in Ricerca Europea ›› VII Programma Quadro ›› COOPERAZIONE ›› Energia

Energia

Budget € 2.35 miliardi per tutta la durata del Programma Quadro.

 

 

Obiettivo

Adattare l'attuale sistema energetico fondato sui combustibili fossili in un sistema maggiormente sostenibile, meno dipendente dall'importazione dei combustibili, basato su un mix diversificato fonti e vettori energetici, con particolare attenzione alle tecnologie energetiche a minore emissione e a non emissione di CO2, associati ad una maggiore efficienza energetica e conservazione, per far fronte alle sfide sempre più pressanti della sicurezza dell'approvvigionamento e dei cambiamenti climatici, rafforzando nel contempo la competitività delle industrie europee.

 

 

Tematiche di ricerca

Idrogeno e celle a combustibile
Azione integrata destinata a fornire una solida base tecnologica alle industrie comunitarie dell'idrogeno e delle celle a combustibile per applicazioni fisse, mobili e nei trasporti. La piattaforma tecnologica europea per l'idrogeno e le celle a combustibile contribuisce a questa attività proponendo una strategia integrata di ricerca e dispiegamento.

 

Produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili
Tecnologie destinate a rafforzare l'efficienza generale di conversione, l'efficienza dei costi e l'affidabilità, riducendo il costo della produzione di elettricità da fonti energetiche rinnovabili interne, inclusi i rifiuti biodegradabili, e per lo sviluppo e la dimostrazione di tecnologie adatte a condizioni regionali diverse.

 

Produzione di combustibile rinnovabile
Tecnologie integrate di conversione e sistemi di produzione di carburanti: per sviluppare e ridurre il costo unitario dei combustibili solidi, liquidi e gassosi (ivi compreso l'idrogeno) prodotti da fonti energetiche rinnovabili, inclusi la biomassa e i rifiuti biodegradabili, ai fini di una produzione redditizia, stoccaggio e distribuzione e dell'uso di combustibili "a zero emissioni di CO2" (carbon neutral), in particolare biocarburanti liquidi per i trasporti.

 

Fonti di energia rinnovabile per il riscaldamento e la refrigerazione
Ricerca, sviluppo e dimostrazione di tecnologie e strumenti incluse le tecnologie di stoccaggio, destinate a rafforzare l'efficienza e a ridurre i costi del riscaldamento attivo e passivo e della refrigerazione da fonti energetiche rinnovabili, garantendone l'uso in condizioni regionali diverse.

 

Tecnologie di cattura e immagazzinamento di CO2 per la generazione di elettricità ad emissioni zero
Ricerca, sviluppo e dimostrazione di tecnologie per la riduzione drastica dell'avverso impatto ambientale derivato dall'uso dei combustibili fossili in vista della creazione di centrali ad elevata efficienza e rendimento e/o impianti a vapore con emissioni vicino allo zero, grazie alle tecnologie di cattura e immagazzinamento di CO2, in particolare stoccaggio sotterraneo.

 

Tecnologie pulite del carbone
Miglioramento sostanziale degli impianti in termini di efficienza, affidabilità e costi attraverso la ricerca, lo sviluppo e la dimostrazione di tecnologie pulite del carbone e tecnologie di conversione di altri carburanti fossili, che producano inoltre trasportatori secondari di energia (incluso l'idrogeno) e carburanti liquidi o gassosi.

 

Reti di energia intelligenti
Ricerca, sviluppo e dimostrazione di come aumentare l'efficienza, la sicurezza, l'affidabilità e la qualità delle reti e dei sistemi e delle reti europee di gas ed elettricità, in un contesto di un mercato energetico europeo più integrato, trasformando ad esempio le attuali reti di elettricità in una rete di servizio interattiva (clienti/operatori), sviluppando opzioni di stoccaggio di energia e rimuovendo gli ostacoli alla diffusione su ampia scala e all'effettiva integrazione delle fonti energetiche rinnovabili e distribuite.

 

Efficienza e risparmi energetici
Ricerca, sviluppo e dimostrazione di nuovi concetti, ottimizzazione di concetti già provati e tecnologie per potenziare l'efficienza energetica e ridurre ulteriormente il consumo primario e finale degli edifici, prendendo in considerazione il ciclo vitale, il trasporto, i servizi e il comparto industriale. Ciò presuppone l'integrazione di strategie e tecnologie di efficienza energetica (incluso co e poli generazione), l'uso di tecnologie energetiche nuove e rinnovabili e misure e strumenti per la gestione della domanda di energia, e la dimostrazione di minimo impatto climatico degli edifici.

 

Conoscenze per l'elaborazione della politica energetica
Sviluppo di strumenti, metodi e modelli per valutare le principali problematiche economiche e sociali legate alle tecnologie energetiche e fornire obiettivi quantificabili e scenari a medio e lungo termine (incluso fornire supporto scientifico per lo sviluppo delle politiche).