Sei in Ricerca Europea ›› VII Programma Quadro ›› CAPACITA' ›› Ricerca per le PMI

Ricerca per le PMI

Budget € 1336 millioni per tutta la durata del Programma Quadro.


Obiettivo

 

È incentivata la partecipazione delle Piccole e Medie Imprese (PMI) - scarica la guida sulla definizione di PMI per la CE - con alte capacità innovative ma con limitate strutture di ricerca e/o laboratori, attraverso misure che permettano a queste PMI di esternalizzare (outsourcing) lo svolgimento delle attività di ricerca e di sviluppo. Le misure previste mirano inoltre ad incoraggiare l'acquisizione delle competenze (know how) necessarie per migliorare la propria competitività a livello internazionale.

 

Tematiche di ricerca

La ricerca per le PMI contiene tre misure specifiche a favore di PMI che mirano a rafforzare la propria capacità e abilità in attività di ricerca e nell'innovazione:

 

 

>> Ricerca a beneficio delle PMI/Research for the benefit of SMEs

 

>> Ricerca per le Associazioni di PMI/Research for SME Associations (SME-AGs)

 

>> Azioni di Dimostrazione
 
 

Entità del finanziamento

Nelle misure "ricerca a beneficio delle PMI e ricerca a beneficio delle associazioni di PMI", il contributo comunitario massimo previsto può riassumersi in:

 

  • 50% dei costi eleggibili (75% per PMI e Enti Pubblici) per attività di ricerca & sviluppo
  • 50% dei costi eleggibili per attività di dimostrazione
  • 100% dei costi eleggibili per il management
  • 100% dei costi eleggibili per attività di formazione e disseminazione

E' importante ricordare una regola fondamentale per il calcolo del contributo finanziario della CE da applicarsi ad entrambi gli schemi:

 

  • Il finanziamento comunitario al progetto viene limitato ad una percentuale massima del 110% del totale del prezzo fatturato dagli esecutori esterni per le attività di R&S
  • La regola impone che tra il calcolo del contributo della CE e il calcolo del 110% del subcontracting prevalga come richiesta di contributo comunitario il totale più basso.

 


* Per Stato Associato si intende un Paese non membro dell'UE che abbia concluso con la Comunità un accordo, in base agli artt.170 del Trattato CE e 101 del Trattato Euratom, in virtù del quale tale Stato da un contributo finanziario al programma e quindi partecipa con tutti i diritti di uno Stato Membro. Gli Stati Associati al 7PQ sono l'Islanda, Israele, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera, Turchia.

 

 
E' stata utile questa informazione?   Classfica l'utilità di questa pagina cliccando sulle stelle