Sei in Ricerca Europea ›› Horizon 2020 ›› Aspetti etici in Horizon 2020

Aspetti etici in Horizon 2020

I seguenti sono i principi etici stabiliti dal regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce il programma quadro di ricerca e innovazione (2014-2020)

 

1. Tutte le attività di ricerca e di innovazione condotte nell'ambito di Orizzonte 2020 rispettano i principi etici e la pertinente legislazione nazionale, unionale e internazionale, ivi compresa la Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea e la Convenzione europea sui di

ritti dell'uomo e i suoi protocolli addizionali. Si presta un'attenzione particolare al principio di proporzionalità, al diritto alla tutela della sfera privata, al diritto alla protezione dei dati personali, al diritto al rispetto dell'integrità fisica e mentale di una persona, al diritto alla non discriminazione e all'esigenza di garantire livelli elevati di protezione della salute umana.

 

2. Le attività di ricerca svolte nell'ambito di Orizzonte 2020 sono esclusivamente incentrate sulle applicazioni per uso civile.

 

3. Non sono finanziati i seguenti ambiti di ricerca:

 

(a) attività di ricerca finalizzate alla clonazione umana a fini riproduttivi;

 

(b) attività di ricerca volte a modificare il patrimonio genetico degli esseri umani suscettibili di rendere ereditabili tali modifiche;

 

(c) attività di ricerca volte a creare embrioni umani soltanto a fini di ricerca o per l'approvvigionamento di cellule staminali, anche mediante il trasferimento di nuclei di cellule somatiche.

 

4. Qualsiasi ricerca sulle cellule staminali umane, allo stato adulto ed embrionale, può essere finanziata, in funzione sia dei contenuti della proposta scientifica, sia del contesto giuridico esistente negli Stati membri interessati. Non è concesso alcun finanziamento alle attività di ricerca vietate in tutti gli Stati membri. Non sono finanziate in uno Stato membro attività in esso proibite.

 

5. Gli ambiti di ricerca di cui al paragrafo 3 sono soggetti a riesame nel contesto della valutazione intermedia stabilita all'articolo 26, articolo 1, alla luce dei progressi scientifici.

 

 
E' stata utile questa informazione?   Classfica l'utilità di questa pagina cliccando sulle stelle