Sei in Eventi ›› 2015 ›› II Semestre ›› Tavolo Tecnico DG Regio

Tavolo Tecnico sui Piani Operativi Regionali e i nuovi Programmi di Lavoro 2016-2017 di Horizon 2020: Stato dell'arte, buone prassi e strumenti per l'attuazione d'interventi sinergici tra i Fondi Strutturali e d'investimento Europei e il Programma Horizon 2020

Roma, 11 settembre 2015
Sala Tirreno - Regione Lazio, Piazza Oderico Da Pordenone 15 (Roma)


Organizzato da: APRE per conto della DG Regio della Commissione europea, ed in collaborazione con la Regione Lazio

 

 

Le sinergie tra programmi a gestione diretta e quelli a gestione indiretta sono considerate una priorità non solo nella programmazione regionale 2014-2020 ma anche nei nuovi Programmi di Lavoro di Horizon 2020 per il biennio 2016-2017. Tutti coloro i quali intendono partecipare a tali programmi necessitano dunque più che mai di meccanismi, strumenti, procedure e regole che permettono di presentare proposte progettuali che al loro interno facciano un uso sinergico di diverse linee di finanziamento. In questo modo, infine, tali proposte progettuali riuscirebbero a utilizzare fondi pubblici nella maniera più efficiente possibile. 

 

L’obiettivo principale del tavolo tecnico di lavoro consiste nell’individuazione di modelli e criteri utilizzati dalle Autorità di Gestione per la realizzazione di bandi sinergici tra Horizon 2020 e i Fondi Strutturali e d’Investimento Europei. L’obiettivo secondario consiste invece nell’individuazione di procedure e modelli d’interazione tra Autorità di Gestione, e coloro i quali partecipano al Programma H2020 e la rete italiana dei Punti di Contatto Nazionale per Horizon 2020.

 

Il target principale è rappresentato dalle Autorità di Gestione Regionali per i fondi FESR-FSE.

 

Scarica l'agenda finale:

http://download.apre.it/Tavolo-tecnico2015.pdf

 

Per maggiori informazioni:

Gianluigi Di Bello dibello@apre.it

Enrico Mazzon mazzon@apre.it ; aprebruxelles@apre.it

 

L'accesso alla Sala Tirreno è da Piazza Oderico Da Pordenone 15.

 

Come raggiungere la Regione Lazio (Clicca sulla mappa)

In autobus, dalla Stazione Termini prendere il 714 e scendere alla fermata "Colombo/Rufino".

In metropolitana, dalla Stazione Termini prendere la linea B (direzione Laurentina) e scendere alla fermata "Garbatella". Proseguire in autobus da Circonvallazione Ostiense con il 716 (direzione Ballarin) e scendere alla fermata "Massaia/Oderico da Pordenone".

 

 

Agenda:

9.00Registrazione
9.30Saluti di benvenuto
Rosanna Bellotti,  Direttore della Direzione Regionale Attività produttive - Regione Lazio
9.40Punto sullo stato d’implementazione dei Programmi Operativi Regionali
  • Commissione Europea - DG REGIO, Pasquale D’Alessandro e Tereza Krausova

  • Agenzia Coesione Territoriale, Giorgio Martini

  Presentazione
10.30Realizzare interventi sinergici tra Fondi Strutturali e d’Investimento Europei e Horizon 2020: aggiornamenti da parte della Commissione europea sullo stato di avanzamento di strumenti e criteri
  • Commissione Europea - DG Regio, Pasquale D’Alessandro e Tereza Krausova

  • Commissione Europea - DG RTD, Magda De Carli 

11.00Esempi di misure già attuate per favorire le sinergie tra programmi regionali Horizon 2020: bandi alternativi, congiunti, paralleli, sequenziali
  • Regione Puglia, Adriana Agrimi

  • Regione Lombardia, Armando De Crinito

  • Regione Emilia Romagna, Elisabetta Maini

  Presentazione
11.45Criticità e buone pratiche emerse nei primi bandi di Horizon 2020: quale interazione tra la rete dei Punti di Contatto Nazionale di Horizon 2020 e le Autorità di Gestione?
Gianluigi Di Bello,  Punto di Contatto Nazionale Horizon 2020, APRE
  Presentazione
12.00Tavola rotonda
Quali criteri, procedure, piattaforme e strumenti per realizzare interventi in sinergia H2020/ESIF? Come favorire l'interazione tra le Autorità di Gestione e i Punti di Contatto Nazionale di H2020 

Interventi delle Autorità di Gestione FESR-FSE

13.00Conclusioni